Ultimo aggiornamento giovedì, 28 Maggio 2020 - 22:48

Conclusa la Contamination Lab alla Parhenope, premiati 5 progetti sulla Blue e Circular Economy

Eventi
19 Febbraio 2020 20:35 Di redazione
2'

Si è conclusa la seconda edizione del Contamination Lab Uniparthenope. L’iniziativa nata con l’obiettivo di generare idee imprenditoriali attraverso la contaminazione di conoscenze, competenze e talenti sui temi della Blue Economy e della Circular Economy, finanziata dal MIUR e coordinata dal Dipartimento di Studi Economici e Giuridici. 5 le idee imprenditoriali premiate.

Dalla valorizzazione degli scarti delle produzioni vitivinicole per realizzare cuscini con proprietà curative al riutilizzo dei fondi del caffè per produrre profumatori per ambiente, ed ancora la realizzazione di un packaging innovativo biodegradabile per ridurre l’inquinamento da microplastiche, la realizzazione di una piattaforma digitale per consentire alle aziende delle filiere agroalimentari di scambiarsi materie prime in eccesso, e per finire la creazione di ecocapsule del caffè biodegradabili, composte solo da caffè e foglie di banano, per ridurre la plastica delle tradizionali capsule, questi i progetti che si sono aggiudicati la vittoria. Adesso i gruppi di studenti ora si dovranno confrontare nel corso della competizione nazionale.

I ragazzi di questa seconda edizione si sono dovuti confrontare con le sfide di innovazione lanciate da quattro aziende: PASCUCCI, CITRA, XLVI, NUTRINSECT. Le cinque idee imprenditoriali vincitrici sono state selezionate tra undici progetti inizialmente presentati alla giuria, composta dal Clab Chief Prof. Antonio Garofalo – Prorettore per la Didattica e Affari Istituzionali, dal dott. Giampiero Bruno – Incubatore CSI- Napoli Est e dalla dott.ssa Germana di Falco – esperta europea di strategie di specializzazione intelligente e start-up.

Inoltre, alcune idee innovative hanno ricevuto un premio monetario e la menzione speciale per la sessione di lancio di Ecotrophelia, all’interno della fiera ‘CIBUS’ che si terrà a Parma dall’11 al 14 maggio.

LEGGI COMMENTI