Ultimo aggiornamento giovedì, 27 Febbraio 2020 - 09:26

San Valentino, cosa fare a Napoli: dal romanticismo al relax, alle soluzioni per chi è single

Napoli Città
14 Febbraio 2020 06:33 Di Marta Ricciardi
5'

Come ogni anno, il 14 febbraio diventa la festa più attesa dagli innamorati e la più temuta dai single, i quali si trovano, già da diverse settimane prima, a doversi confrontare con bar e negozi invasi da palloncini, cioccolatini e cuoricini vari, nonché web e manifesti pronti a suggerire cene romantiche e percorsi di coppia per il giorno di San Valentino.

In questo articolo, vi proponiamo una serie di eventi da non perdere per questa giornata, senza però dimenticare i nostri cari cuori spezzati, che pur trovandosi senza partner, non è detto che debbano rinunciare a trascorrere una serata lontani dalle mura domestiche.

Di seguito troverete quindi i nostri consigli per la Festa di San Valentino, augurandoci che la trascorriate al meglio, che si tratti di una seratina romantica con il vostro partner o di divertimento brado con i vostri amici; del resto, come insegna Tarun Tejpal: “Due cose ci salvano nella vita: amare e ridere. Se ne avete una va bene. Se le avete entrambe siete invincibili“.

ISCHIA IN LOVE – Per il week end di San Valentino, raggiungere Ischia costerà la metà. Grazie allo “slancio romantico” della compagnia Alilauro  sarà introdotta l’offerta “Due cuori & una tariffa”. La campagna promozionale è stata simpaticamente presentata come una “rivisitazione su scala locale” di uno dei baci più celebri della storia, cioè quello tra George Mendonsa (soldato) e l’infermiera Greta Zimmer Friedman, il quale sanciva la fine della Seconda Guerra Mondiale a Time Square. Basterà utilizzare il codice promozionale “Alove” in biglietteria o sul sito www.alilauro.it , per viaggiare con un solo ticket sulla tratta Napoli-Ischia-Forio (e viceversa). La compagnia lancia anche l’hashtag #Alilove con il quale chiede ai passeggeri innamorati di taggarsi sui social network condividendo le loro foto romantiche durante la traversata nel golfo di Napoli.

PALAZZO ZAVALOS – In occasione della giornata dedicata alle coppie, la formula “2 x 1” vale anche per quanto concerne le sedi museali di Intesa Sanpaolo. Nella prestigiosa sede di Palazzo Zevallos Stigliano, verranno svelate le avvincenti storie d’amore che si sono susseguite e consumate proprio fra le sue mura e le vicende dei protagonisti delle opere d’arte custodite nella residenza principesca. Alle 11.30 e alle 17.30 amori mitologici, amori biblici e amori letterari collegati a Palazzo Zevallos Stigliano saranno al centro del percorso guidato proposto in occasione della festa degli innamorati.

MUSEO MADRE – Anche l’amatissimo Museo Madre, non poteva che omaggiate la festa degli innamorati con un ticket d’ingresso in formula “2 x 1”. L’itinerario sarà dedicato alle esposizioni in corso da Axer / Désaxer. Lavoro in situ, 2015, Madre, Napoli – #2 , intervento di dimensioni architettoniche concepito dall’artista francese Daniel Buren per l’atrio del museo, alle sale monografiche della Collezione, realizzate da Francesco Clemente, Richard Long, Sol LeWitt, Luciano Fabro, Jeff Koons, Anish Kapoor, Jannis Kounellis, Mimmo Paladino, Rebecca Horn, Giulio Paolini e Richard Serra, che dialogano con le opere del progetto Per_formare una collezione, dedicato alla formazione della collezione permanente del Madre. La visita terminerà con una breve introduzione alle mostre in corso, La Scacchiera Impossibile, personale del maestro campano dell’arte ceramica Raffaele Falcone, e I sei anni di Marcello Rumma, 1965-1970. Un San Valentino per le coppie unite nel segno dell’amore e dell’arte insomma.

LA BIRRERIA CENTRO COMMERCIALE – Il centro commerciale La Birreria inaugura oggi l’allestimento della postazione a forma di cuore che farà da sfondo per i vari scatti che gli innamorati vorranno fare per immortalare il loro amore. A partire dalle ore 10:00, sarà un fotografo professionista a ritrarre le coppie mentre verranno distribuiti dolci e cioccolatini in collaborazione con “La Luna degli artisti“. Alle ore 18:00, poi, l’atteso concerto di Daniele De Martino, pronto ad infiammare i cuori degli innamorati.

QUESTURA DI NAPOLI – Oggi, la Questura di Napoli sarà presente in piazza Vincenzo Aprea con il camper della campagna “Questo non è amore”, attività permanente della Polizia di Stato sul tema della violenza di genere. Quale occasione migliore per incontrare donne e potenziali vittime, se non quello dedicato all’amore vero. Si offrirà il supporto di un’equipe di operatori specializzati (in prevalenza donne) della Squadra Mobile, della Divisione Anticrimine, dell’Ufficio denunce, dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato Ponticelli, che potranno soddisfare richieste d’informazioni e dare indicazioni sugli strumenti di tutela e d’intervento in situazioni di violenza. Sul posto, presente anche un medico della Polizia di Stato ed esperte dei centri anti violenza, grazie al contributo della Regione Campania e del Comune di Napoli.

STANZE ALCOLICHE PER I SINGLE – Senza alcun dubbio, l’idea avuta dal club Bibendum – Stanze Alcoliche (in via Santa Maria la Nova, 6), è quella più innovativa. “Come festeggiare San Valentino?” Semplice, la risposta è “Non festeggiarlo affatto“. Nel club infatti, proseguirà la rassegna musicale “Ogni Santo Venerdì” (direzione artistica di Subcava Sonora) mettendo al bando cioccolatini a forma di cuore, orsacchiotti, rose rosse e tutto ciò che possa rimandare alla festa più odiata da chi non è in coppia. Il Dj-set antiromantico di Gianni Rallo, ha previsto una selezione musicale in cui saranno mixati successi degli anni ’70, ’80 e ’90, dance e commerciali. Per l’occasione saranno creati anche degli speciali drink a tema. Come direbbe Marracash, per questa sera “Niente canzoni d’amore“.

Cosa fare a San Valentino a Napoli, dalla serata romantica, al relax, ma anche divertimento
LEGGI COMMENTI