Ultimo aggiornamento sabato, 07 20 Dicembre19 - 23:05

Natale, piano anti-traffico: ztl, controlli e stop ai bus turistici

Mobilità
2 Dicembre 2019 17:13 Di Dario De Martino
4'

I turisti iniziano ad invadere la città e come ogni Natale il traffico si appresta ad andare in tilt. Già nello scorso week-end la mobilità è andata in grande affanno. Il Comune di Napoli ha presentato, per questo, il suo piano di mobilità natalizia. Ztl nelle aree più frequentate del centro e di Chiaia, limitazioni importanti per i bus turistici così da evitare ingorghi, potenziamento del trasporto pubblico e dei controlli dei vigili e ancora l’ipotesi (in casi di particolare affluenza) del senso unico pedonale nell’area di San Gregorio Armeno.

Ecco nel dettaglio i provvedimenti.

STOP AI BUS TURISTICI. Gli autobus turistici superiori a 9 posti non potranno transitare nella Ztl “Centro Storico”, attiva tutti i giorni della settimana, dalle 7 alle 19. Il divieto di transito per gli autobus turistici nel periodo delle festività natalizie riguarderà i seguenti varchi di accesso alla Ztl “Centro Storico”:  via Amerigo Vespucci – corso Arnaldo Lucci; piazza Garibaldi – corsia centrale verso il Centro; via Casanova – corso Novara; corso Novara – via Firenze; via Foria – piazza Carlo III; Corso Garibaldi – piazza Carlo III; corso Amedeo di Savoia – Tondo di Capodimonte; via Salvator Rosa – aiuola Santacroce; via Torquato Tasso – largo Maria Teresa di Calcutta;  via Caracciolo – via Sannazaro; via Giordano Bruno – piazza Sannazaro; corso Vittorio Emanuele – via Piedigrotta. Parallelamente sono previste aree di sosta nell’area est della città (138 posti), area ovest (224 posti), area nord (51 posti).

PEDONALIZZAZIONE CENTRO STORICO, SENSO UNICO A SAN GREGORIO ARMENO. Da domenica 8 sarà attivato il varco in via dei Tribunali angolo via Nilo, per il controllo dell’accesso all’area Pedonale di via dei Tribunali. Il presidio della polizia municipale al varco sarà tolto, le sanzioni per i trasgressori saranno elevate in automatico come avviene per gli altri varchi attivi in città. Si valuta anche l’istituzione del senso unico pedonale nell’area di San Gregorio Armeno. Questa sarà attivata in caso di necessità, nei casi di rilevante afflusso di turisti, da polizia municipale e protezione civile.

STOP AI NUOVI CANTIERI.  Ma i punti del programma sono tanti. Verrà attivato lo stop ai nuovi cantieri, fino al 6 gennaio, «se non assolutamente necessari», spiegano da Palazzo San Giacomo. Un’azione che eviterà il congestione del traffico e limiterà l’utilizzo della polizia municipale già fortemente impegnata nel periodo natalizio. Sarà contenuta la superficie occupata da i cantieri già attivi per ridurre i disagi.

ZTL “MORELLI, FILANGERI, MILLE”. Altra Ztl nell’area di Chiaia. Sarà attivato da domenica 8 dicembre al giorno dell’Epifania il varco telematico a protezione della Ztl “Morelli, Filangieri, Mille”. Sarà attiva tutti i sabato, domeniche, festivi e prefestivi dalle 10 alle 14 e dalle 16 alle 20. La Ztl interessa le seguenti strade: via Morelli, vico Santa Maria Cappella Vecchia, piazza dei Martiri (nella carreggiata esterna alle fioriere, di collegamento di via Morelli con via S. Caterina a Chiaia), via Santa Caterina, via Gaetano Filangieri, via dei Mille (tratto dall’intersezione di via Filangieri alla confluenza di via Nisco) e rampa Caprioli.

POTENZIAMENTO TAXI COLLETTIVI E TRASPORTO PUBBLICO.  Ai limiti istituti per le automobili , Palazzo San Giacomo prevede un parallelo potenziamento dei Taxi collettivi per il collegamento dal parcheggio Brin e del trasporto pubblico. La Linea 1 e la Funicolare saranno potenziate nei giorni della Vigilia e di Natale, del 31 dicembre e del 1 gennaio. Intensificata anche la frequenza delle linee R2 (Brin-Garibaldi-Centro ogni 5-7 minuti), 151 (Garibaldi-Campi Flegrei ogni 10 minuti), 154 (San Giovanni-Santa Lucia ogni 15 minuti), i filobus 201 e 202 (ogni 15 minuti), 196 (Ponticelli-Garibaldi ogni 15 minuti), 181 (Fuorigrotta-Vomero ogni 15 minuti).

AUMENTO DEI CONTROLLI. Per assicurare che gli obiettivi vengano realizzati, saranno potenziate le attività di controllo degli ausiliari del traffico e della polizia municipale. Gli ausiliari del traffico saranno impegnati nel controllo delle strisce blu, delle corsie preferenziali, mentre gli agenti della polizia locale si impegneranno, in particolare, nella dissuasione della sosta in divieto, della gestione degli incroci, del controllo dei bus turistici e delle azioni mirate a limitare i fenomeni di congestione del traffico.

 

Natale, piano anti-traffico: ztl, controlli e stop ai bus turistici
LEGGI COMMENTI