Ultimo aggiornamento lunedì, 11 Novembre 2019 - 21:31

Ercolano, riapre la Casa del Bicentenario

Si tratta di una vera e propria meraviglia dell'arte

Cultura
31 Ottobre 2019 13:41 Di redazione
1'

All’inaugurazione c’era anche il Ministro dei beni culturali Dario Franceschini. La Casa del Bicentenario era chiusa dal 1983. Finalmente ha rivisto la luce giorni fa. Si tratta di un capolavoro di epoca romana.

La struttura fu rinvenuta circa 80 anni fa. Da allora ebbero inizio gli scavi per riportare alla luce quelle tracce del nostro passato. Una storia che si intreccia con quella di Pompei e con la devastante eruzione del Vesuvio che rase al suolo parte del vesuviano.

Una delle ville più belle e mai realizzate. 600 metri quadri di capolavori rilanciati dal Ministro Franceschini, il sindaco Ciro Buonajuto e dal Direttore del sito Sirano.Quest’ultimo – come riportato da La Repubblica – ha dichiarato.

Ora tocca a Villa dei Papiri“. Ha affermato, invece, Franceschini: “Il governo sostenga il progetto di ricongiungere sito e mare. La collaborazione tra pubblico e Packard- Getty ha portato un altro frutto“. Sono ora disponibili 5 milioni per ridare vita ad altre domus.

Ercolano, riapre la Casa del Bicentenario

foto da La Repubblica

LEGGI COMMENTI