Ultimo aggiornamento sabato, 19 Ottobre 2019 - 20:01

Insigne: “Nessuna lite con Ancelotti, mi farei ammazzare per il Napoli”. Poi spazio alla solidarietà

L'attaccante e capitano azzurro è impegnato con la nazionale nel match di qualificazione all'Europeo contro la Grecia. Poi la visita al Bambin Gesù

Calcio Napoli
12 Ottobre 2019 17:14 Di redazione
2'

Mettere da parte dissidi e polemiche. Questo l’effetto delle dichiarazioni di Lorenzo Insigne. L’attaccante e capitano del Napoli è impegnato con la nazionale per le qualificazioni al prossimo europeo. Allo stadio Olimpico di Roma è attesa la Grecia.

Insigne ha parlato del suo rapporto con Carlo Ancelotti affermando che non ci sono mai stati litigi, del  legame con i tifosi azzurri e che si “farà ammazzare” per la maglia partenopea. Ecco le sue parole rilasciate a Rai Due.

Sono soltanto chiacchiere, il mister mi ha sempre detto che sono importante, poi incomprensioni possono esserci ma nel calcio è così ovunque. A Napoli se faccio qualcosa io si ingrandisce tutto, allora cerco di stare sereno e di non pensarci molto. Io scherzo con Ancelotti e viceversa, ci sentiamo tramite messaggi, tra noi non è successo nulla in particolare. Qui in Nazionale chi lo conosce mi dice ‘ma come fai a litigare con Carlo?’ e io rispondo: non è che litigo, ci sono incomprensioni che vanno così, poi se sbaglio qualche partita ci sta qualche diverbio ma non è successo nulla, si va avanti e speriamo di vincere qualcosa insieme.

Critiche dei tifosi? Da un paio d’anni soffro questa cosa, spero da parte loro sia affetto. Fino ad ora non mi hanno capito. A volte, per il carattere, passo per presuntuoso, ma chi mi conosce sa che non sono così. Scherzo con tutti. Spero che i tifosi cambino opinione su di me. Ma so anche che c’è chi mi vuole bene e questo lo apprezzo. Voglio mi stiano vicino, fino a che indosserò questa maglia mi farò ammazzare, indossarla è sempre stata il mio sogno“.

Poi spazio alla solidarietà con Insigne e Alex Meret in visita all’ospedale romano Bambin Gesù per regalare un sorriso ai piccoli più sfortunati.

Insigne: "Nessuna lite con Ancelotti, mi farei ammazzare per il Napoli"

Insigne: "Nessuna lite con Ancelotti, mi farei ammazzare per il Napoli"

LEGGI COMMENTI