Ultimo aggiornamento giovedì, 22 Agosto 2019 - 20:12

Lutto per la politica, addio ad Antonio Rastrelli

Aveva 91 anni, storico esponente del MSI, è stato Presidente della regione Campania

Politica
16 Agosto 2019 02:17 Di redazione
1'

È morto oggi a Napoli, all’età di 91 anni, Antonio Rastrelli, figura storica del Movimento sociale italiano (Msi). A darne notizia è il figlio Sergio. Avvocato cassazionista, già senatore della Repubblica per quattro legislature, deputato al Parlamento, sottosegretario al Tesoro nel primo governo Berlusconi, Rastrelli fu presidente della giunta regionale della Campania dal 1995 al 1999.

Successivamente componente laico del Consiglio Superiore della Giustizia Amministrativa. “I figli – si legge in una breve notane ricordano il pubblico impegno, onorato per 50 anni con competenza e onestà, nel solco della tradizione politica trasmessagli da suo padre Carlo, console generale della Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale (MVSN), e del suo storico segretario di partito, onorevole Giorgio Almirante“.

IL CORDOGLIO DI DE LUCA – Con tristezza apprendiamo della scomparsa di Antonio Rastrelli, Presidente della Regione Campania dal 1995 al ’99. Politico d’altri tempi, è stato un punto di riferimento per tutte le classi dirigenti, oltre gli schieramenti di appartenenza. Ha agito sempre con coerenza e nel rispetto delle istituzioni: ci lascia un grande insegnamento. Le nostre condoglianze ai familiari e alle persone a lui care“.

Lutto per la politica, addio ad Antonio Rastrelli

LEGGI COMMENTI