Ultimo aggiornamento lunedì, 21 Ottobre 2019 - 19:59

Lungomare, due ambulanti picchiati e presi a sassate da una baby gang

Entrambi sono stati ricoverati all'ospedale Cardarelli. Uno di essi ha riportato un trauma cranico e diverse fratture al volto. Sarà operato

Cronaca
13 Agosto 2019 15:27 Di redazione
2'

Capita spesso assistere a scene del genere. Gruppi di ragazzini, dei quali il più grande avrà al massimo 14-15 anni, accerchiare gli ambulanti extracomunitari – soprattutto asiatici – prenderli in giro, minacciarli e derubarli della loro merce.

Questi piccoli criminali si divertono a fare da aguzzini nei confronti di queste persone. Lo “sfizio” è quello di prendergli, ad esempio, le cover dei cellulari. Agiscono in gruppo così mentre un paio svolgono il ruolo di “distrazione” (spesso violenta) gli altri agiscono portando via i prodotti dalla bancarella.

Ma questa volta, come riportato da La Repubblica, l’abitudinaria azione violenta di queste orde di malviventi ha avuto un epilogo orribile. Infatti, nella notte tra domenica e lunedì scorso, due giovani originari del Bangladesh sono stati inseguiti, circondati, pestati e presi a sassate (oltre che derubati).

È accaduto in pieno centro, in via Generale Orsini, una strada che si trova tra il lungomare (lato via Nazario Sauro) e via Santa Lucia. L’azione dei baby criminali è stata interrotta solo quando, attirati dalle urla che provenivano dalla strada, si sono affacciati alcuni residenti.

Entrambe le vittime, in possesso di regolare permesso di soggiorno, sono state ricoverate presso l’ospedale Cardarelli. Uno di loro ha avuto la peggio: grave trauma cranico e molteplici ferite e fratture soprattutto al volto. L’uomo dovrà essere sottoposto ad almeno due interventi chirurgici. Sulla vicenda sta indagando la polizia.

Lungomare, due ambulanti picchiati e presi a sassate da una baby gang

foto di repertorio

LEGGI COMMENTI