Ultimo aggiornamento giovedì, 22 Agosto 2019 - 20:12

Nuova funivia in penisola sorrentina, al via il progetto

Turismo
7 Agosto 2019 12:20 Di redazione
3'

La Regione Campania ha indetto una procedura aperta per l’affidamento dei servizi di ingegneria per la creazione di una funivia che colleghi Sorrento a Sant’Agata sui due Golfi.

L’importo dell’appalto è di circa 300mila euro e collegherà due delle perle della penisola. Appunto Sorrento e Sant’Agata sui due Golfi, luogo di villeggiatura per napoletani e non solo, sede di tante attività commerciali di richiamo come ristoranti e gelaterie su tutti.

Nell’ambito del Protocollo di Intesa per l’attivazione delle azioni finalizzate all’attuazione del programma di interventi di mobilità sostenibile nelle Costiere Amalfitana e Sorrentina, la Regione Campania, attraverso l’ACaMIR – Agenzia Campana per la Mobilità, le Infrastrutture e le Reti, ha indetto una procedura aperta per l’affidamento dei servizi di ingegneria ed architettura per la redazione del Progetto di Fattibilità Tecnica Economica della Funivia tra Sant’Agata sui due Golfi (Comune di Massa Lubrense) e Sorrento (stazione EAV).

L’importo complessivo posto a base di gara è di € 296.200,00 (al netto di IVA ed oneri), mentre il termine di scadenza per la presentazione delle offerte è stato fissato al 09.10.2019, alle ore 13:00.

Il bando di gara è stato trasmesso alla GUCE in data 31.07.2019 e pubblicato sulla GURI in data 05.08.2019.

Nell’ambito del Protocollo di Intesa per l’attivazione delle azioni finalizzate all’attuazione del programma di interventi di mobilità sostenibile nelle Costiera Amalfitana e Sorrentina, la Regione Campania, attraverso l’ACaMIR – Agenzia Campana per la Mobilità, le Infrastrutture e le Reti, ha indetto una procedura aperta, suddivisa in 5 lotti, per l’affidamento dei servizi di ingegneria e architettura per la redazione del Progetto di Fattibilità Tecnica Economica relativo ai seguenti interventi:

Collegamento pedonale meccanizzato con la Marina di Vico Equense;

Collegamento pedonale meccanizzato con la Marina Piccola di Sorrento;

Collegamento pedonale meccanizzato con la frazione Marina nel Comune di Vietri sul Mare;

Collegamento pedonale meccanizzato della località Portella nel Comune di Furore con la SS163;

Collegamento pedonale meccanizzato tra la marina di Cassano e via delle Rose, nel Comune di Piano di Sorrento.

L’importo complessivo posto a base di gara è di € 1.077.406,20 (al netto di IVA ed oneri), mentre il termine di scadenza per la presentazione delle offerte è stato fissato al 07.10.2019, alle ore 13:00.

Il bando di gara è stato trasmesso alla GUCE in data 30.07.2019 e pubblicato sulla GURI in data 02.08.2019.

2
Ultimo aggiornamento 12:20
LEGGI COMMENTI