Ultimo aggiornamento martedì, 16 Luglio 2019 - 21:04

Dramma nel casertano, 39enne muore un giorno dopo il violento incidente in scooter

Il grave sinistro gli aveva causato la bucatura di polmoni e milza

Cronaca
14 Giugno 2019 08:20 Di redazione
1'

Aveva trascorso una normale serata con i suoi colleghi dopo una giornata di lavoro. Mai avrebbe potuto immaginare un finale così tanto drammatico. Giuseppe Ciarmiello, invece, ha visto spezzare la sua vita a 39 anni a causa di un brutto incidente.

Il 39enne era a bordo di uno scooter e stava facendo ritorno a casa. All’improvviso il mezzo è finito in un tombino. Lo scooter ha ovviamente sbalzato sul manto stradale facendo perdere il suo controllo a Ciarmiello sbattuto con forza sull’asfalto.

Il duro impatto del 39enne con la strada, come riportato da ECaserta, gli ha causato la rottura delle costole e la conseguente perforazione di polmoni e milza. Successivamente Ciarmiello è stato ricoverato presso l’ospedale Melorio di Santa Maria Capua Vetere (in provincia di Caserta).

Le sue condizioni erano già gravi e dopo circa 24 ore di lotta per vivere, il 39enne è deceduto. Ciarmiello, che di mestiere faceva l’operaio, ha lasciato moglie e due bimbe piccole. Queste ultime risiedono in località Casalba a Macerata Campania.

Sconvolta l’intera comunità, non si contano i messaggi si affetto e solidarietà per i familiari di Ciarmiello.

Dramma nel casertano, 39enne muore un giorno dopo il violento incidente in scooter

LEGGI COMMENTI