Ultimo aggiornamento martedì, 16 Luglio 2019 - 21:04

Banda del buco scatenata, colpo in gioielleria con fumogeni e pistole: panico a Chiaia

Chiaia
11 Giugno 2019 11:21 Di redazione
2'

Tre colpi in otto giorni. Banda del buco scatenata nel centro di Napoli. L’ultimo raid è avvenuto questa mattina, intorno alle 10, nella gioielleria Trucchi in piazza Santa Cateria a Chiaia, nel salotto di Napoli, a pochi passi da piazza dei Martiri e dai via Filangieri.

Stando a una prima ricostruzione, tre banditi, di cui uno armato, sono entrati in azione attraverso un buco ricavato dalle fogne. Una volta dentro, uno di loro ha minacciato con la pistola la direttrice mentre gli altri componenti del gruppo hanno riversato gioielli, preziosi e soldi in un grosso sacco nero. Prima di fuggire sempre nel sottosuolo, hanno lanciato dei fumogeni per ostacolare l’intervento della polizia, arrivata poco dopo sul posto. Non è da escludere la presenza di un “palo” all’esterno della struttura.

Indagini in corso e bottino da quantificare. Il colpo è avvenuto all’apertura dei negozi, all’interno della gioielleria c’era solo il personale. Si tratta del terzo raid da lunedì 3 giugno. I primi due sono avvenuti alla Banca Popolare di Milano in piazza Carità e, il giorno successivo, alle Poste di via Pontano, una traversina di via Crispi.

 

LEGGI COMMENTI