Ultimo aggiornamento venerdì, 26 aprile 2019 - 14:30

Serale Amici, è caos in studio: Loredana Bertè attacca Renato Zero

Spettacolo
14 Aprile 2019 11:29 Di redazione
2'

La terza puntata del Serale di Amici è iniziata tra le polemiche con una Loredana Bertè che non ha gradito affatto il comportamento delle due squadre. I ragazzi hanno quasi disertato i suggerimenti dell’artista come protesta.

“Volevo dire alla Bertè che quello che sto facendo è lontano un miglio da quello che faccio”, queste le parole di Jefeo prima della prova. “L’hai cantata senza nessuna intenzione, non te ne fre…ava niente!”. “Per me – questa la risposta di Jefeo – già averla fatta è tantissimo, per me va bene così: il mio l’ho fatto”. La Berté ha replicato: “Era una presa in giro. Tu sei l’allievo e io sono la giudice”, così ha chiosato la Bertè.

“Io non sono qui – queste alcune delle parole scritte da Mameli per l’esibizione della terza puntata del Serale – perché ho la voce più bella del mondo, sono qui per un motivo diverso: voglio comunicare quello che sono, voglio comunicare le mie emozioni del pubblico. I limiti non esistono: siamo solo noi a crearli”. Mameli ha fatto l’elenco di tantissimi nomi di grandi autori, “a cui tu non appartieni, questo è sicuro”, queste le parole della Bertè alla fine dell’esibizione, per poi aggiungere “Mi sembri Renato Zero quando s’incensa da solo” senza correggersi quando Maria ha esclamato un “Povero Renato!” in difesa del cantante. “In questo brano – ha poi concluso la Bertè – non mi hai comunicato niente”.

LEGGI COMMENTI