Ultimo aggiornamento domenica, 15 Settembre 2019 - 20:12

Agguato ai Quartieri Spagnoli, grave pregiudicato: è un vecchio affiliato al clan Mariano

Napoli Città
25 Gennaio 2019 20:41 Di Ciro Cuozzo
1'

Agguato ai Quartieri Spangoli a Napoli dove in serata, poco prima delle 20, un pregiudicato di 58 anni (classe 1961) è stato accompagnato e “scaricato” all’esterno dell’ospedale dei Pellegrini nella Pignasecca. Ora è in gravi condizioni.

La vittima, Vincenzo Errichiello – detto “Gnezzillo” – in passato vicino al clan Mariano, sarebbe stato raggiunto dai sicari in via Emanuele de Deo. La vittima si trovava in libertà vigilata. Non è ancora chiara la dinamica dell’agguato né se Errichiello si trovasse o meno a bordo di un’auto, ritrovata nella zona con un vetro rotto ma senza alcun bossolo all’interno o sul manto stradale.

Le condizioni dell’uomo sarebbero molto gravi. Ha perso sangue a causa di una  ferita all’addome e alla coscia sinistra. Al momento è intubato e si trova in pericolo di vita. Sull’agguato sono in corso le indagini della polizia. Errichiello nel gennaio 2018 venne coinvolto in una inchiesta sullo spaccio nei Quartieri Spagnoli e nella zona del Pallonetto di Santa Lucia.

seguono aggiornamenti

1
Ultimo aggiornamento 20:41
LEGGI COMMENTI