Ultimo aggiornamento domenica, 16 Giugno 2019 - 23:59

Incendio in casa, muore un uomo: i tre cagnolini vegliano sul corpo fino all’arrivo dei soccorsi

Benevento
10 Gennaio 2019 13:11 Di Elisabetta Fasanaro
2'

Un uomo di 60 anni è morto in seguito ad un incendio scoppiato nella sua abitazione. La vittima si chiamava Carmine Maturi ed è stata trovata senza vita nella sua casa di Amorosi, piccolo comune in provincia di Benevento. Il rogo è avvenuto nel primo pomeriggio di mercoledì e secondo una delle prime ipotesi sarebbe stato causato da una fuga di gas. Maturi viveva nell’appartamento da solo con i suoi quattro cani.

Il sindaco del paese, Giuseppe Di Cerbo, spiega che il comune aveva proposto all’uomo di lasciare la sua vecchia abitazione per trasferirsi in un appartamento più moderno ma Maturi aveva sempre rifiutato.

Quando è scattato l’allarme incendio, i pompieri sono arrivati sul posto e hanno forzato la porta, trovando il corpo esanime dell’uomo; l’appartamento era pervaso da un odore asfissiante di gas che si ritiene possa essere la causa della morte di Maturi. I pompieri hanno poi messo in sicurezza quattro bombole di gas che si trovavano in cucina. Un elemento di ulteriore tristezza nella tragedia sono i cani dell’uomo: uno di essi è morto nell’incendio, mentre gli altri tre sono rimasti a vegliare il corpo del padrone fino all’arrivo dei pompieri, che li hanno tratti in salvo.

vigili del fuoco

LEGGI COMMENTI