Ultimo aggiornamento domenica, 16 dicembre 2018 - 22:04

Orrore a scuola, bullizzato dagli amici: “Sei gay, vai nel bagno delle donne”

Cronaca
11 ottobre 2018 07:23 Di redazione
2'

Offeso e picchiato a scuola per i suoi presunti gusti sessuali. La Procura emette due avvisi di garanzia per una storia di bullismo che vede vittima un 13enne e presunti bulli un 14enne e 13enne, iscritti a una scuola di Eboli.

Entrambi – come riporta l’edizione de il Mattino – sono compagni di classe e dovranno presentarsi dinanzi al magistrato per l’interrogatorio di garanzia. Le indagini sono partite dalla denuncia dell’anno scorso effettuata dai genitori in cui si raccontano gli episodi di bullismo nei confronti del 13enne spesso offeso, aggredito e ingiuriato perché ritenuto omosessuale.

Episodi agghiaccianti. Al 13enne i compagni di classe gli impedivano di andare nel bagno dei maschi e in una circostanza lo aggredirono con un pugno nello stomaco. Il 13enne era costantemente deriso per i suoi compagni che continuavano a picchiarlo minacciarlo ogni volta che volevano – scrive il magistrato. Ad accorgersi che qualcosa non andava sono stati i genitori che hanno ascoltato il figlio e deciso di andare in Procura. Il ragazzino ha raccontato tutti i dettagli delle aggressioni, delle offese che ormai erano divenute quotidiane tanto da indurre il 13enne a non voler più frequentare la scuola.

LEGGI COMMENTI