Ultimo aggiornamento mercoledì, 17 ottobre 2018 - 08:03

Addio a Valter Ferrara, ex presidente del Mercadante e consigliere del teatro Stabile

Cronaca
10 ottobre 2018 12:04 Di redazione
2'

Napoli piange la morte di Valter Farrara, 71 anni, ex presidente del teatro Mercadante e componente del consiglio d’amministrazione del teatro Stabile di Napoli.

Laureatosi a Massa, in Toscana, in Scienze Politiche, Ferrara era un brillante fotografo. Negli anni ’70 e ’80 ha lavorato come dirigente delle politiche culturali in Toscana, fondando contemporaneamente ‘Cineuropa’, rassegna europea di cinema. Negli anni ’90 diviene consulente di Città della Scienza e agli inizi del 2000 si trasferisce a Napoli, in qualità di dirigente delle Politiche culturali della Provincia.

“L’improvvisa scomparsa di Valter Ferrara, componente su indicazione del Comune di Napoli del cda nel teatro Stabile di Napoli, ci lascia sgomenti, senza fiato” commenta il sindaco Luigi de Magistris. “Conoscevo Valter da tanti anni, ne ho sempre apprezzato la profonda cultura, la grande competenza artistica e le sensibili qualità umane. Ne conserverò un ricordo molto bello di profonda umanità e di straordinario talento. Ai suoi cari un forte abbraccio con tutto il cuore”.

Il ricordo dell’assessore alla Cultura e al Turismo Nino Daniele:”La morte di Valter Ferrara è un grave colpo per Napoli, che perde un uomo colto e sensibile, una risorsa preziosa per la vita culturale della nostra Città. Per me e per i tanti che oltre alla stima avevano per Valter un affetto sincero, è un dolore terribile e inatteso.

Dobbiamo molto a Valter Ferrara per la sua lunga attività di uomo di cultura e di organizzatore. Il contributo che ha dato come presidente e come componente del Consiglio di Amministrazione del Teatro Stabile è stato prezioso, a volte decisivo, la sua attività è stata fino all’ultimo generosa e instancabile. Muore una persona forte, dolce e generosa, che ho avuto la gioia di frequentare come amico e che mancherà a noi tutti, ma anche un protagonista della storia civile e culturale e della costruzione della complessa identità collettiva della nostra città.

Mi unisco al Sindaco de Magistris nell’esprimere il dolore della città e, a tutti i familiari e gli amici di Valter un  sentimento profondo di cordoglio e di gratitudine”.

LEGGI COMMENTI