Ultimo aggiornamento mercoledì, 17 ottobre 2018 - 08:18

Rapina la ex scaraventandola dall’auto in corsa insieme alla figlia di un anno

Cronaca
9 ottobre 2018 17:18 Di redazione
1'

Al termine dell’ennesima lite con la sua ex compagna, ha perso la testa e si è fatto consegnare prima 2mila euro e gli orecchini che la donna indossava, poi, non contento, ha gettato quest’ultima e la figlioletta di appena un anno fuori dall’auto in movimento. E’ accaduto a Pollena Trocchia, in provincia di Napoli.

Raptus di follia quello che ha visto protagonista un 30enne di Casalnuovo di Napoli, già conosciuto dalle forze dell’ordine, arrestato dopo la richiesta d’aiuto lanciata dalla donna ai carabinieri. Richiesta, via cellulare, che l’uomo ha provato a evitare impossessandosi subito dopo del telefono prima di allontanarsi rapidamente.

I carabinieri lo hanno però trovato nella sua abitazione, dove hanno recuperato il bottino restituendolo alla donna. Quest’ultima, 29 anni, ha riportato escoriazioni giudicate guaribili in 7 giorni. L’uomo è stato condotto nel carcere di Poggioreale.

LEGGI COMMENTI