Ultimo aggiornamento mercoledì, 17 ottobre 2018 - 08:03

Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare

Il vecchio insediamento di pescatori è oggi una meta per tutti coloro che vogliono mangiare o bere qualcosa, ammirando il Vesuvio e il Castel dell'Ovo

Turismo
27 settembre 2018 17:35 Di redazione
2'

Quando rappresenti il primo avamposto umano che ha dato il la alla nascita e alla costruzione di Neapolis vuol dire già che incarni l’insieme dei significati più profondi e che appartengono a questa città.

Nato come l’Isolotto di Megaride, sede di una delle ville di Licinio Lucullo e poi del convento di San Salvatore (di cui oggi è rimasta solo la chiesa), il Borgo Marinari è un luogo davvero unico nel suo genere.

Piccolo borgo adagiato sul mare, di fronte la meravigliosa via Santa Lucia che lo collega a piazza del Plebiscito e a quel reticolo di viuzze conosciuto come pallonetto di Santa Lucia, l’antico borgo di pescatori è oggi una meta di culto della movida napoletana.

Storia e cultura si intrecciano in questo scorcio che concede un lusso del quale solo chi vive a Napoli o decide di trascorrerci qualche giorno può approfittare: avere il Castel dell’Ovo alle spalle e il Vesuvio di fronte. Un esplosione dei sensi, incantati davanti a questo spettacolo della natura.

Tra le tappe più prestigiose del posto, vi è il Transatlantico. Un locale che rappresenta un pò tutte le caratteristiche del borgo. Infatti, il ristorante divenuto anche albergo, ha una sua identità di fondo interamente basata sulla famiglia che lo ha costruito, gestito e fatto crescere.

Ma nonostante queste forti fondamenta, il Transatlantico è stato in grado di evolversi, aumentando la gamma dei propri servizi per offrire ai suoi clienti tutto quello che desiderano: dalla colazione all’aperitivo, dal pranzo alla cena fino al cocktails bar e alle stanze comode, pratiche e arredate con gusto che affacciano sul vecchio porticciolo.

E infine, la posizione invidiabile: letteralmente sul mare. Quindi o che decidiate di mangiare qualcosa o di bere un drink potrete farlo ammirando lo splendido golfo di Napoli. Per questo il Borgo dei marinari da sempre rappresenta un posto esclusivo e affascinante di questa città.

Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare

Borgo Marinari, tra storia e leggenda il fascino di un luogo unico e sul mare

LEGGI COMMENTI