Ultimo aggiornamento giovedì, 18 ottobre 2018 - 14:23

Cucchi, parla l’ex moglie del carabiniere: “Mi parlò di pestaggio”

Cronaca
12 giugno 2018 17:23 Di Valentina Giungati
2'

Una svolta importante nel caso Cucchi va ad aggiungere un importante tassello, questa volta a parlate è Anna Carino, ex moglie di Raffaele D’Alessandro, uno dei carabinieri sotto processo per la morte di Stefano Cucchi. In aula è stata udita come teste nel processo contro 5 imputati, tutti carabinieri, tre dei quali accusati di omicidio preterintenzionale. “Mi disse che la notte dell’arresto Cucchi era stato pestato, aggiungendo: “C’ero pure io, quante gliene abbiamo date.

Caso Cucchi: relazioni falsificate, i vertici dell’Arma lo sapevano

La donna aveva promesso che avrebbe rivelato tutto in aula e così è stato. Questo tassello che va a fare ulteriore chiarezza nella morte del geometra arrestato il 15 ottobre 20089 e morto dopo una settimana all’ospedale Pertini. Gli investigatori della Squadra Mobile di Roma registrarono una conversazione tra D’Alessandro e la moglie, una discussione accesa poiché la donna aveva già riferito delle violenze inflitte dal militare a Stefano Cucchi fermato per possesso di sostanze stupefacenti.

Processo Cucchi, il teste confessa: “Mi disse che i carabinieri si erano divertiti”

Io ho voluto vedere Ilaria: l’ho voluta incontrare per chiederle scusa e per farle capire che mi dispiace e che avrei voluto parlare prima. Non l’ho fatto perché avevo paura: ho tre bambini e quindi non è facile. Ilaria Cucchi mi ha detto semplicemente: ‘Grazie’” ha dichiarato la donna.

Cucchi

LEGGI COMMENTI