Ultimo aggiornamento martedì, 17 luglio 2018 - 13:22

Il video di Donnarumma è virale: “Mi dispiace per la parata, vafammocc”. Poi il chiarimento

Calcio Napoli
16 aprile 2018 11:31 Di redazione
2'

Con la sua parata nei minuti finali sulla conclusione ravvicinata di Arek Milik, “Gigio” Donnarumma ha probabilmente chiuso la rincorsa del Napoli sulla Juve avanti adesso sei punti quando mancano altrettante gare al termine del campionato.

Il portiere nato a Castellammare di Stabia 19 anni fa, a fine partite così si espresso sui cori contro ricevuti dai tifosi del Napoli: “Io simpatizzo Napoli, non so perché facciano cori del genere. Io non ho pensato agli avversari, ho esultato per la parata”.

La stessa esultanza l’ha ripetuta in serata in un video inviato via social (probabilmente WhatsApp) a un parente, diventato poi virale nelle ultime ore tra i tifosi azzurri che non hanno perso occasione per inveire e scagliarsi contro il portiere stabiese. Nelle immagini Donnarumma si rivolge a uno zio e commenta, scherzando, il grande gesto tecnico effettuato in partita. “Mi dispiace, volevo toglierla quella mano” esordisce nel video per poi concludere con un sfottò finale (un bel “vafammocc”) che non è piaciuto ai tifosi partenopei ma che rientrerebbe in goliardiche dinamiche familiari.

Dopo l’inevitabile quanto banale reazione dei tifosi partenopei, Donnarumma in un video ufficiale pubblicato sui suoi canali social ha spiegato di simpatizzare per il Napoli ma di essere allo stesso tempo un professionista. Il video privato in cui scherza con lo zio è stato pubblicato a sua insaputa e non voleva essere un’offesa ai napoletani ma semplicemente un modo di scherzare con un suo parente.

LEGGI COMMENTI