Ultimo aggiornamento giovedì, 22 febbraio 2018 - 10:55

E’ morto Giuseppe Galasso, sottosegretario nei Governi di Craxi e De Mita

Cronaca
12 febbraio 2018 11:17 Di redazione
2'

Un lutto ha colpito il mondo accademico e politico napoletano, si è spento all’età di 88 anni Giuseppe Galasso. Giornalista, storico, politico e professore universitario è stato Sottosegretario di Stato del ministero dei Beni e delle Attività Culturali nel Governo di Bettino Craxi dal 1983 al 1987. Dal 1988 al 1991 fu Sottosegretario di Stato del ministero per l’Intervento Straordinario nel Mezzogiorno nel Governo di Ciriaco De Mita.

Galasso avrebbe dovuto partecipare a una presentazione culturale martedì pomeriggio presso Laterzaagorà di Napoli, ma la sua improvvisa scomparsa ha costretto la casa editrice a rinviare l’evento.

Laureto in Lettere all’Università Federico II di Napoli ha insegnato nelle università di Salerno, Cagliari, Napoli e Modena. Aveva ancora una cattedra di storia moderna presso l’ateneo Suor Orsola Benincasa.
Longeva la sua carriera politica e accademica, cominciata nel consiglio comunale di Napoli, prima come consigliere e poi come assessore alla Pubblica Istruzione. Quando nel 1975 gli diedero l’incarico di sindaco del capoluogo campano fu costretto a rinunciare perché impossibilitato a creare una giunta.
Sotto il governo di Bettino Craxi in qualità di sottosegretario al ministero dei Beni Culturali condusse una grande attività, firmando importanti decreti che imponevano vincoli ai beni paesaggistici. Attivo anche durante la legislatura di De Mita come sottosegretario al ministero per l’Intervento Straordinario nel Mezzogiorno.

Non solo professore e politico, ma anche giornalista. Galasso, infatti, ha dedicato gran parte della sua vita alla scrittura e all’attività giornalistica, come editorialista. Ha collaborato fino alla sua morte con quotidiani e periodici nazionali, tra cui Il Mattino, il Corriere della Sera, La Stampa e L’Espresso.
La sua scomparsa segna la fine di un’epoca, persona di enorme spessore culturale, ha impegnato la sua vita a servizio dell’insegnamento e della politica. La notizia della sua morte si sta diffondendo nel mondo dell’intellighenzia partenopea e nazionale lasciando grande sconforto tra le persone che hanno conosciuto e collaborato con lui.

Lutto nel mondo accademico napoletano: è morto Giuseppe Galasso, sottosegretario nel Governo Craxi
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi