Ultimo aggiornamento lunedì, 11 dicembre 2017 - 21:08

Studente del Mercalli trovato con diverse ferite d’arma da taglio in bagno

Il racconto del vicepreside della scuola, il professor Pasquale Cava

Chiaia
5 dicembre 2017 13:43 Di Sveva Scalvenzi
2'

E’ di poco fa la notizia di un giovane di 16 anni trovato con diverse ferite d’arma da taglio in un bagno del liceo Mercalli di Napoli in via Andrea d’Isernia. Lo studente è stato trasportato immediatamente con un’ambulanza al pronto soccorso del Loreto Mare.

Secondo quanto appreso da VocediNapoli.it, che ha sentito il vicepreside dell’istituto, il professor Pasquale Cava, lo studente è stato trovato in uno dei bagni con ferite sanguinanti su tutto il corpo e in stato di semi coscienza.
Erano da poco passate le 10, quando il giovane ha chiesto all’insegnante di poter andare in bagno, la docente insospettitasi poiché non lo vedeva tornare, è andata a chiamarlo e gli ha domandato se stesse bene, ma si è accorta dal tono della voce che qualcosa non andava. Non potendo entrare all’interno in quanto donna, ha chiesto l’intervento del vicepreside, che si è recato sul posto con alcuni componenti del personale scolastico, si sono arrampicati per vedere cosa stesse accadendo e hanno visto che il 16enne aveva diverse ferite sul corpo.

Immediato l’arrivo dell’ambulanza che ha trasportato il giovane al pronto soccorso dell’ospedale Loreto Mare dove è stato soccorso dai medici, non è in pericolo di vita. Il ragazzo avrebbe tentato di togliersi la vita, se il vicepreside e il personale scolastico non fossero intervenuti in tempo le conseguenze dell’insano gesto sarebbero potute essere sicuramente più gravi. Grosso sgomento all’interno del liceo Mercalli per quanto accaduto, insegnanti e compagni del 16enne non si spiegano il motivo di una scelta tanto estrema, trattandosi di un ragazzo che non ha mai mostrato alcun problema ed è sempre stato in regola con i voti e le attività didattiche.

1
Ultimo aggiornamento 13:43
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi