Ultimo aggiornamento giovedì, 19 ottobre 2017 - 18:01

Dopo il lungomare altro rifiuto per il ‘Corno: anche il Porto dice no

Dopo il divieto imposto dalla Sovrintendenza, è arrivato il veto dell'Autorità portuale: elevati i costi per Italstage

Politica
2 ottobre 2017 17:55 Di Andrea Aversa
1'

Questo ‘Corno non s’ha da fare. Dopo la bocciatura del lungomare come sito per la costruzione dell’opera che avrebbe dovuto bissare l’iniziativa dello scorso anno incarnata da ‘NAlbero, è arrivato il no anche per la sua installazione nel porto della città.

Abbiamo fatto un’analisi tecnica con l’azienda e, visti i tempi, quest’anno l’iniziativa non si farà“, queste le indiscrezioni trapelate dall’Autorità portuale e riportate dal quotidiano La Repubblica.

Il vero motivo per il quale il ‘Corno non sarà installato neanche al porto di Napoli sarebbe del tutto economico. Infatti l’ente presieduto da Pietro Spirito avrebbe chiesto un canone troppo esoso ad Italstage la ditta appaltatrice che è stata incaricata dal Comune per la realizzazione della struttura e già autrice l’anno scorso di N’Albero.

Per ospitare il ‘Corno sarebbe stata proposta una concessione  di 200mila euro più il 5 per cento del fatturato derivante dalla vendita dei biglietti. Una richiesta troppo esosa per l’Italstage. Infatti sono cifre che come valore rappresentano quasi il triplo di quanto versato l’anno scorso per N’Albero alla Rotonda Diaz.

4
Ultimo aggiornamento 17:55
LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi