Ultimo aggiornamento giovedì, 04 Giugno 2020 - 22:34

Scontro famiglia Reina-De Laurentiis, le parole imbarazzanti: “Questo ragazzo va controllato”

Calcio Napoli
25 Maggio 2017 08:44 Di redazione
2'

Tra moglie e marito non mettere il dito. Avrà dimenticato questa massima Aurelio De Laurentiis, protagonista martedì sera di una battuta infelice che ha rovinato, nel finale, la cena di fine stagione del Napoli.

Paura per Reina, la moglie Yolanda operata d’urgenza: “Grazie a tutti per il sostegno”

Il presidente azzurro non è nuovo a esternazioni roboanti che alimentano polemiche e malumori. Tuttavia quella nei confronti di Reina è stata una battuta, sgradevole, ma pur sempre una battuta. Nonostante la reazione social del portiere spagnolo e della consorte, l’ex miss Yolanda Ruiz, dall’ambiente azzurro sono sicuri che lo strappo verrà ricucito.

Reina e la moglie hanno lasciato Villa D’Angelo al Vomero prima dei saluti finali, spazientiti dalle parole di De Laurentiis. Secondo la ricostruzione del Corriere del Mezzogiorno, il patron azzurro, senza giri di parole, ha sottolineato la stagione positiva ma a sprazzi altalenante del portiere spagnolo. E’ stata una frase che ha mandato su tutte le furie la bella Yolanda: “Questo ragazzo va controllato” in rifermento a presunte distrazioni che andrebbero “oltre” la famiglia.

reina25

Una battuta infelice e fuori luogo che ha mandato su tutte le furie la numerosa famiglia spagnola (Reina e Yolanda hanno ben 5 figli). Il rapporto tra ADL e il portiere spagnolo non è mai stato buono. Il produttore cinematografico chiama Reina il “sindacalista”, per intendere il giocatore con il quale deve discutere di premi e bonus e con il quale, per questo, ha anche litigato più volte.

Lo spagnolo ha un contratto fino al 2018 ed è consapevole che il Napoli si sta già guardando attorno per cercare un’alternativa valida anche a partire dalla prossima stagione.

LEGGI COMMENTI