Ultimo aggiornamento lunedì, 11 dicembre 2017 - 21:08

Blitz nel covo di camorra: arrestato elemento di spicco dei D’Alessandro. Era latitante da anni

Cronaca
23 gennaio 2017 16:57 Di Ciro Cuozzo
2'

Era ricercato da tre anni e mezzo dopo aver sfruttato un permesso premio nel carcere di Taranto, dove era detenuto, per darsi alla latitanza.

Questa mattina la polizia, nell’ambito di articolate indagini mirate al rintraccio di esponenti appartenenti a organizzazioni criminali, colpiti da provvedimenti di cattura, ha arrestato il 38enne Massimo D’Agostino, esponente di spicco del clan D’Alessandro, attivo nel comune di Castellammare di Stabia (Napoli).

Gli agenti del Commissariato di Torre Annunziata, infatti, sono riusciti a individuare il covo dove l’uomo si nascondeva, precludendogli ogni possibilità di fuga dopo aver circondato l’intera zona. D’Agostino, detenuto presso il carcere di Taranto, quando il 18 agosto 2013 chiese e ottenne un permesso premio non facendo più rientro, rendendosi così latitante.
I poliziotti hanno fatto irruzione in via Parini a Torre Annunziata, nel ‘basso‘ utilizzato come covo, sorprendendolo ed arrestandolo. Inutile il tentativo del 38enne di allontanarsi dal posto, fornendo false generalità.


Gli agenti lo hanno sorpreso in possesso di un revolver Smith & Wesson, calibro 38, con matricola abrasa e completo di munizionamento. D’Agostino, elemento di spicco del Clan D’Alessandro, attivo nell’area stabiese, ha precedenti per omicidio, associazione a delinquere di tipo mafioso, estorsione ed altro, è stato condotto dai poliziotti presso la casa circondariale di Poggioreale. L’uomo, tra l’altro, dovrà rispondere dei reati di detenzione illegale di arma da fuoco clandestina e relativo munizionamento.

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi