Ultimo aggiornamento sabato, 18 novembre 2017 - 22:42

Allarme meningite: due nuovi casi in Campania, scatta il ricovero

Cronaca
11 gennaio 2017 13:30 Di Valentina Giungati
1'

Due nuovi casi di meningite sono stati riscontrati in Campania, a manifestare i sintomi sono stati un uomo di 65 anni e una donna di 50 anni.

Meningite

L’allarme è scattato ieri sera, i due sono stati trasferiti immediatamente all’Ospedale Cotugno di Napoli dopo essersi presentitati al Pronto Soccorso provinciale come riporta Casertace.

VACCINI GRATUITI CONTRO LA MENINGITE A NAPOLI

Dopo il trasferimento al centro specializzato in malattie infettive è iniziata la profilassi anche per tutto il personale in servizio entrato in contatto con i due ammalati. Medici e infermieri dovranno indossare la mascherina con filtro e la restante dotazione perennemente nell’orario di lavoro. Per i due sono iniziati subito i trattamenti antibiotici. La Campania, come tutte le regioni d’Italia, è soggetta ad un’ondata di panico per la malattia. Gli esperti non hanno parlato di epidemia e hanno cercato di placare gli animi, intanto come comunicato dal presidente della regione Vincenzo De Luca la Regione distribuirà vaccini gratuiti a tutti i minori di 18 anni.

LEGGI COMMENTI

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi