Voce di Napoli | Navigazione

Casaleggio attacca Conte: “A stipendio per fare le vacanze a Cortina”

L’occasione è stata la presentazione del libro scritto da Emanuele Buzzi e dedicato all’universo grillino: ‘Polvere di stelle’. Ospite Davide Casaleggio che ha rilasciato molte frecciatine attraverso le sue dichiarazioni, tra cui: “Se ci si innamora del palazzo in centro a Roma con l’ufficio faraonico, se ci s’innamora di stipendi importanti, perché sennò non si può andare a Cortina…“.

E ancora, “Ovviamente quando uno diventa parlamentare ha accesso a uno stipendio da 13mila euro e può farne quello che vuole. Il tema è che noi abbiamo dimostrato che si può fare politica in modo diverso, in modo francescano. Io in 15 anni non ho toccato un euro“.

Poi l’affondo contro l’ex premier: “Giuseppe Conte ha interpretato un ruolo importante per quanto riguarda la presidenza del Consiglio, non altrettanto bene per quanto riguarda la gestione di un movimento politico che a questo punto dovrebbe cambiare nome, quanto meno. A mio padre Di certo non piacerebbe“.