Voce di Napoli | Navigazione

Napoli, va al cimitero per deporre le ceneri della madre: trova un cadavere nel loculo di famiglia

Desta scalpore quanto avvenuto a Poggioreale, a Napoli: va al cimitero per deporre le ceneri della mamma, trova una salma che non gli appartiene nel loculo di famiglia. A raccontare la storia è Luigi Amato ai microfoni de il ‘Corriere del Mezzogiorno‘.

Va al cimitero per deporre le ceneri della madre: trova un cadavere nel loculo di famiglia

Incredibile quanto raccontato dal signor Luigi Amato nel cimitero di Poggioreale: “Nessuno sa nulla. Abbiamo subito chiesto di controllare nei registri cosa fosse accaduto”.

All’inizio sembrava che questi registri nemmeno esistessero. Poi sono spuntati fuori“. Luigi si era recato nel cimitero per deporre le ceneri della mamma scomparsa pochi giorni fa. Nel loculo della famiglia – come spiega Luigi – avrebbero dovuto esserci 4 salme: “Quella di mio padre, di mio fratello Vincenzo, di mia nonna e mia zia paterne“.

Indagini in corso

Una volta aperta la nicchia, l’assurda scoperta: “C’era una quinta salma non meglio identificata sulla quale qualcuno aveva anche poggiato una boccettina di vetro contenente il nome e cognome di mio fratello defunto, che era lì accanto. Ma quei resti non sono i suoi e noi della famiglia non abbiamo autorizzato nessuna sepoltura. Com’è potuto accadere?”. La palla ora passa ai carabinieri per ricostruire il prima possibile quanto accaduto.