Ultimo aggiornamento giovedì, 11 Agosto 2022 - 18:00

Gli omicidi, il blitz e la beffa: in quattro sono latitanti a Pianura, tra loro un boss

Cronaca
20 Luglio 2022 15:24 Di redazione
1'

Stese, aggressioni, omicidi e spaccio. Questo è stato lo scenario criminale del quartiere Pianura, zona dell’area Ovest di Napoli. Una faida per i controllo delle attività illecite culminata con gli imicidi di Tonino Zarra prima e Andrea Covelli poi.

Quattro latitanti a Pianura

Infine, è arrivato il blitz. Il reparto della Squadra Mobile della Polizia di Stato ha effettuato qualche giorno fa un’operazione proprio a Pianura eseguendo due ordinanze di misura cautelare in carcere e arrestando 29 persone.

La beffa

Però, come riportato da Cronache della Campania, quattro delle persone finite nella lente dell’autorità giudiziaria sono scampati all’arresto. I quattro latitanti sono: Antonio Carillo (ritenuto un boss), Manuel Lopes Antony (vicino al clan rivale di Carillo), Cesare Divano (un pusher) e una quarta persona la cui identità è al momento secretata.

Quattro latitanti a Pianura
2
Ultimo aggiornamento 15:24
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati