Ultimo aggiornamento sabato, 25 Giugno 2022 - 13:31

“Mascherina obbligatoria” in ascensore, regola chiara tranne per alcuni passeggeri: e il personale Anm non può fare nulla

Cronaca
24 Giugno 2022 11:38 Di Andrea Aversa
2'

La regola c’è ma non si vede. È quanto accade ogni giorno sui mezzi del trasporto pubblico e in particolare nelle ascensori dell’Azienda Napoletana Mobilità (Anm). Nello specifico sono giunte alla redazione di Vocedinapoli.it molte segnalazioni da parte di cittadini che usufruiscono quotidianamente di quello di Chiaia.

Mascherina nell’ascensore Anm di Chiaia

Persone anziane o con bambini hanno denunciato la presenza di tanti passeggeri sprovvisti di mascherina. Questo, in uno spazio piccolo come quello di un ascensore (considerato il fatto che la capienza è stata portata ad otto persone), ha creato qualche lamentela rispetto alla possibilità di contrarre il coronavirus.

La segnalazione

Fatte le dovute rimostranze al personale Anm, i cittadini in questione si sono trovati di fronte a tale risposta: “Noi non possiamo guardare chi ha o no la mascherina. Non possiamo vietare alle persone di salire e scendere. Non possiamo obbligarle a indossarla. Al massimo possiamo tentare di farle viaggiare da sole“.

L’Anm

L’obbligo c’è, è un messaggio per la cittadinanza – ci hanno risposto dall’ufficio stampa Anm È una raccomandazione a non abbassare la guardia e tenere alta l’attenzione rispetto al virus. Ma il personale Anm non è tenuto a non far salire le persone sprovviste di mascherina o obbligarle ad indossarla. Al massimo può dirlo, consigliarlo. Ma di più non può fare“. Amen.

Mascherina ascensore di Chiaia Anm

 

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati