Ultimo aggiornamento sabato, 25 Giugno 2022 - 12:07

Lavoro e reddito di cittadinanza, De Luca: “500€ in più e chi rifiuta resta senza sussidio e disoccupato”

Politica
11 Giugno 2022 11:02 Di redazione
1'

Registriamo qualche fenomeno particolare su mondo lavoro. Carenza incredibile di stagionali per agricoltura, industria di trasformazione agroalimentare, balneare ristorazione e alberghi. C’è da fare riflessioni su reddito di cittadinanza. Non credo che questo problema dipenda solo da questo ma non c’è dubbio che ha provocato effetti. Rilancio proposta di Regione Campania: senza toccare il reddito, dare 500 euro in più pagati da imprese ai percettori che decidono di fare il lavoro stagionale.

De Luca lavoro e reddito di cittadinanza

La Regione sarebbe disponibile ad aggiungere risorse per garantire trasporto gratuito. Io credo che dovremmo procedere a modifica legislativa nazionale che vada in questa direzione. E che stabilisca che dopo due proposte stagionali c’è rifiuto, si perde il reddito. È arrivato momento per essere estremamente rigorosi. Aiuti si, parassitismo no. Già l’anno scorso il governo non ha recepito questa proposta. Mi auguro che prendano questa ipotesi e la traducano in legge“. Lo ha detto il governatore della Campania Vincenzo De Luca in una diretta social.

De Luca lavoro e reddito di cittadinanza

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati