Ultimo aggiornamento sabato, 25 Giugno 2022 - 12:07

Tassista violento a Firenze, il collega Ferdinando da Napoli: “Chiedo scusa a nome della categoria. Per la signora giro gratis nella città di Partenope”

Tassista violento a Firenze. Il messaggio di Ferdinando Musto alla nostra redazione: "La signora venga a Napoli, giro gratis della città"

Cronaca
15 Gennaio 2022 12:46 Di Andrea Aversa
2'

Una lite per il costo della corsa che ha scatenato la folle reazione del tassista. A Firenze una signora canadese, una turista, è stata aggredita con violenza dall’uomo che guidava il taxi. Il video è diventato virale in rete scatenando l’indignazione dell’opinione pubblica.

Tassista violento a Firenze

La vittima ha sporto denuncia all’autorità giudiziaria e definito il capoluogo toscano come una città poco sicura. Sia il Comune di Firenze che le associazioni di categoria hanno fatto le loro scuse alla turista e chiesto alla magistratura di fare luce al più presto sulla vicenda giudicata sconcertante.

Tassista violento a Firenze: il provvedimento

Intanto al tassista è stata al momento sospesa la licenza. L’uomo si è difeso affermando che la donna gli avrebbe rotto il lunotto divisiorio all’interno del taxi e persino sputato in faccia.

Tassista violento a Firenze: l’invito del collega Ferdinando Musto

Intanto da Napoli è arrivato un invito per signora originaria del Canada. Il tassista Ferdinando Musto ha contattato la redazione di Vocedinapoli.it per rivolgersi alla donna vittima dell’aggressione: “Chiedo innanzitutto scusa a nome dell’intera categoria. Propongo alla turista di venire a Napoli. Sono pronto a offrirle un giro di due ore in giro per la città di Partenope con caffè, babà e sfogliatella“.

Tassista violento a Firenze
1
Ultimo aggiornamento 12:46
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati