Ultimo aggiornamento domenica, 23 Gennaio 2022 - 09:43

Appalti truccati, arrestato Nino Savastano consigliere del governo di De Luca. Indagato anche il Sindaco di Salerno

Politica
11 Ottobre 2021 10:50 Di redazione
1'

Nell’ambito di un’inchiesta per appalti e tangenti, coordinata dalla Procura della Repubblica, è stato arrestato Giovanni Savastano, detto Nino. Si tratta del consigliere ed ex assessore delle Politiche Sociali del governo di Vincenzo De Luca, al comune di Salerno.

LEGGI ANCHE: OPERAZIONE MAXI EVOLUTION: ARRESTI MAXI RICICLAGGIO PER 100 MILIONI DI EURO

Savastano non è il solo ad essere destinatario delle misure cautelati. Insieme a lui altri 29 indagati. Decine le misure cautelari eseguite dagli agenti della Squadra Mobile di Salerno. Al momento gli indagati sono accusati per induzione indebita, associazione per delinquere, libertà degli incanti. C’è anche un caso di corruzione elettorale. Il consigliere regionale di Campania Libera è agli arresti domiciliari.

IL SINDACO

Il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, risulta indagato nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Salerno su presunti appalti truccati. “In relazione all’indagine in corso – dichiara Napoli – esprimiamo piena fiducia nell’azione della Magistratura. Attendiamo sereni gli esiti dell’inchiesta, che ci auguriamo facciano rapidamente piena luce sui fatti contestati“.

nino savastano arrestato
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati