Ultimo aggiornamento venerdì, 23 Luglio 2021 - 18:37

Denise Pipitone, la furia di Anna Corona: “Per un paio di corna tocchi una bambina”

Cronaca
18 Luglio 2021 21:59 Di redazione
2'

È stata ospite della trasmissione Quarto Grado dove ha continuato a difendersi e a far valere le proprie ragioni. Anna Corona non ci sta ad essere accusata e sospettata per i fatti accaduti nel 2004 e che hanno riguardato la scomparsa di Denise Pipitone.

“Mi sembra un paradosso ancora insistere su Anna Corona, Jessica e Alice. La ragazza fu picchiata da uno dei tanti poliziotti, ricevette un ceffone che non dimenticherà mai”, la Corona ci ha tenuto a ribadire che lei e la sua famiglia è già stata assolta.

Un bel giorno mi alzo e mi ritrovo che qualcuno mi ha fatto cornuta, rinuncio a questo tesoro per andare a toccare un altro tesoro. – ha concluso la Corona Cioè dobbiamo andare per logica se parliamo di corna. E a me le corna già non facevano più male. Ma tu per un paio di corna vai a toccare una bambina e perché l’avrei dovuto fare io? Non c’erano altre corna, non c’erano altre amanti. C’erano gli zingari, e non è andato nessuno a controllare gli zingari e gli zingari se ne sono andati“.

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati