Ultimo aggiornamento venerdì, 23 Luglio 2021 - 18:37

Domenico Sepe presentato a Palma Campania

Cultura
28 Giugno 2021 11:52 Di redazione
2'

Lo scultore Domenico Sepe ha presentato il suo catalogo al Teatro Comunale di Palma Campania nel pomeriggio di domenica 27 giugno alla presenza di un pubblico numeroso e attento alle tematiche artistiche e sociali.

L’associazione “Io non me ne vado” in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura ed eventi ha organizzato la presentazione del catalogo Domenico Sepe “La Materia e l’Eterno” curata dalla Museologa Daniela Marra. Nel corso della manifestazione Domenico Sepe ha tenuto a specificare che bisogna immedesimarsi con l’antico, quando si parla di arte, perché solo così l’autore si consacra in quanto poeta contemporaneo. Domenico Sepe in qualche modo vuole creare una sorta di Rinascimento contemporaneo dell’antico in cui sbocciano sia i linguaggi classici sia quelli anticlassicisti, ma che

Insieme partecipano ad un’incessante pulsione verso l’eterno e lo spirituale i veri obiettivi che si propone l’arte.
Sul palcoscenico del teatro comunale di Palma Campania presenziavano, oltre alla museologa già citata e l’Assessore alla Cultura di Palma Campania Elvira Franzese, anche due sculture bronzee poste ai lati del boccascena, le quali sculture erano soggetti sacri che sembrava al loro interno vivesse una tensione emotiva capace di rapire lo sguardo, infatti Domenico Sepe suggerisce dal palco “La materia si fa culla dell’invisibile in un gioco sensuale tra luci ed ombre”.

La presentazione del catalogo dello scultore Sepe è andata terminando con uno scroscio di applausi, ma soprattutto con un nuovo appuntamento che questa volta si terrà a Napoli all’interno della Basilica di San Giovanni Maggiore, nel pieno centro storico della Città di Napoli con una mostra personale dello stesso Domenico Sepe. Cosa dire d’altro, vi diamo appuntamento lì a partire dal 25 luglio 2021.

di Amedeo Palumbo

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati