Ultimo aggiornamento sabato, 25 Settembre 2021 - 19:14

Orrore ad Avellino, uccide la moglie e poi chiama i carabinieri: “L’ho ammazzata”

Cronaca
5 Maggio 2021 10:55 Di redazione
1'

Ancora un femminicidio in Campania. Ad Avellino un uomo anziano ha ucciso la moglie e subito dopo ha chiamato i carabinieri, confessando cosa aveva fatto.

Uccide la moglie e chiama i carabinieri per confessare

Ho ucciso mia moglie“. Con queste parole l’anziano si è costituito questa mattina ai carabinieri di Avellino. Ad accogliere la confessione un militare di servizio al comando provinciale dei carabinieri di Avellino. I militari sono giunti nell’abitazione della coppia, in via Iannaccone, e dagli immediati accertamenti eseguiti presso l’appartamento nel capoluogo irpino hanno confermato la morte della moglie 83enne, verosimilmente per soffocamento. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri. L’uomo è stato portato in caserma per essere interrogato.

Il precedente ad Avellino

Ennesimo episodio di cronaca scuote la comunità di Avellino. Soltanto due settimane c’è stato l’omicidio di Aldo Gioia, ucciso sul divano di casa dalla figlia di 18 anni e il fidanzato di 22 anni. Dalle indagini è emerso che la coppia aveva pianificato di sterminare l’intera famiglia, piano che però non è riuscito.

Orrore ad Avellino, uccide la moglie e poi chiama i carabinieri: "L'ho ammazzata"
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati