Ultimo aggiornamento sabato, 25 Giugno 2022 - 12:07

Follia in una struttura sanitaria, festa per l’arrivo del vaccino diventa un focolaio: 5 morti

Cronaca
19 Aprile 2021 12:36 Di redazione
2'

L’entusiasmo per l’arrivo delle dosi di vaccino ha spinto una struttura sanitaria di San Giovanni la Punta, in provincia di Catania, ad organizzare una vera e propria festa, che si è tramutata in un tragico focolaio.

Follia in una struttura sanitaria, festa per l’arrivo del vaccino diventa un focolaio: 5 morti

Sono 5 i decessi fino ad ora registrati, in seguito allo scoppio del focolaio di covid-19. Secondo LiveSicilia,  qualche giorno prima nella struttura sanitaria è stata organizzata una festa e il tutto sarebbe testimoniato da foto e video.

Balli e brindisi tra gli anziani e gli operatori, finalmente vicini a liberarsi dall’incubo Covid, grazie all’arrivo delle dosi di Moderna. Qualcosa però è andato storto, pare che alcuni operatori non sarebbero stati vaccinati e questo avrebbe scatenato la diffusione del virus.

Tutti i presenti al party sono risultati positivi e 5 degli anziani sono deceduti. “Una infermiera aveva la mascherina sotto il naso, prendeva a cavalcioni una collega e si esibiva in un balletto“, racconta un testimone.

I familiari

“Siamo certi del fatto che gli anziani erano stati tutti vaccinati, ma non il personale, stiamo verificando come sia possibile”. Queste le parole dei vertici Asp a LiveSicilia, alle quali risponde uno dei familiari degli anziani che hanno perso la vita: “Cinque ospiti non ci sono più. Sono morti nella più assoluta solitudine in una struttura ospedaliera”. E ancora. “È necessario, direi doveroso – continua il figlio di un anziano deceduto – fare chiarezza per rispetto delle persone morte. Nella comunità alloggio, a parte gli operatori, nessuno poteva entrare ed uscire. Niente visite di parenti per intenderci. E questo dallo scorso mese di ottobre”.

focolaio rsa
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati