Ultimo aggiornamento martedì, 13 Aprile 2021 - 20:53

Denise Pipitone a Milano, la nuova pista dopo la delusione di Olesya: “Sono io e non voglio andare da nessuna parte”

Cronaca
8 Aprile 2021 17:44 Di redazione
2'

E’ sciacallaggio mediatico. Il caso di Denise Pipitone, che da sempre ha interessato l’Italia intera, sta tenendo tutti con il fiato sospeso nelle ultime settimane. Dopo la delusione della pista russa: Olesya Rostova non è la piccola Denise, emergono altre piste, ma alcune nascondono solo sciacallaggio.

Nelle ultime ore è spuntato un profilo Instagram fake di Denise Pipitone. La persona che lo ha realizzato ha inserito due post relativi sul programma russo Let Them Talk, Lasciali Parlare, che si è occupato del caso di Olesya Rostova. Nella sua biografia dice di essere la bambina scomparsa da Mazara del Vallo nel 2004. Nelle Stories cerca di creare interazione invitando chi la segue di fare delle domande. In un italiano un po’ stentato ha dichiarato di essere davvero lei, ammettendo che Piera Maggio è la vera madre e ha fatto sapere di stare bene:

“Ho tutto quello che mi serve e non voglio andare da nessuna parte. Voi non sapete niente della mia storia e quindi non potete giudicare, dopo tutto questo tempo ho deciso di fare luce sulla questione”.

Promette di dare spiegazioni in futuro e che si farà vedere poi con calma. Ha inserito poi  una ricostruzione degli esperti forensi di come potrebbe essere oggi. Questo gesto sta facendo davvero indignare tutti e, molto probabilmente, sarà bloccato nelle prossime ore dal social o grazie all’intervento della Polizia Postale.

LEGGI COMMENTI