Ultimo aggiornamento sabato, 17 Aprile 2021 - 21:25

Dramma in casa, accoltella la moglie poi si uccide davanti ai figli piccoli

Cronaca
7 Aprile 2021 13:06 Di redazione
2'

Tragedia ad Anzola, nel Bolognese, dove un uomo in preda a un raptus di follia si è scagliato contro la moglie con un coltello e poi si è tolto la vita davanti ai figli piccoli. L’aggressione è avvenuta  nella mattinata di eri, 6 aprile, in un appartamento al civico 12 di via Zucchini. 

Dramma in casa, accoltella la moglie poi si uccide davanti ai figli piccoli

“Nessun motivo apparente può spiegare quanto accaduto”, hanno detto gli inquirenti, quando entrati in casa, hanno trovato il cadavere dell’uomo, Marco Masetti, di 40 anni. Secondo una prima ricostruzione la coppia avrebbe iniziato a litigare nel bagno della loro abitazione, quando l’uomo ha estratto l’arma con la quale ha aggredito la moglie.

La donna è riuscita a fuggire e alcuni testimoni l’avrebbero sentita urlare e vista correre per le scale con mani e volto sanguinanti. Nel frattempo Masetti, dopo aver buttato il coltello dalla finestrella del bagno, si è diretto in cucina. Qui, davanti ai figli della coppia, di 4 e 7 anni, si è trafitto con un coltello, morendo dissanguato.

La moglie C.B., è stata portata all’ospedale Maggiore, dove è stata curata per ferite lievi al volto e poco dopo è stata  dimessa. L’abitazione è stata posta sotto sequestro.

“Una cosa terribile e dolorosa – ha dichiarato del sindaco Giampiero Veronesiper la quale è assolutamente necessario, con silenzio, rispettare il dolore e la riservatezza della famiglia e delle indagini. Famiglia che mai ha fatto accesso ai servizi sociali e mai ha manifestato segni di disagio”.

Dramma in casa, accoltella la moglie poi si uccide davanti ai figli piccoli
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati