Ultimo aggiornamento martedì, 13 Aprile 2021 - 20:53

Follia nel Napoletano, prete schiaffeggiato mentre dà la comunione: “Vergognoso”

Cronaca
21 Gennaio 2021 09:45 Di redazione
2'

Prete aggredito mentre stava distribuendo la comunione ai fedeli. E’ accaduto domenica 17 gennaio a San Giorgio a Cremano, nella chiesa di San Giorgio Martire in piazza Municipio. Un episodio di violenza insolito. A essere aggredito è stato il parroco don Nino, persona molto stimata dall’intera comunità.

Prete aggredito in una chiesa di San Giorgio a Cremano

Proprio mentre il padre stava dando la comunione ai fedeli che avevano partecipato alla messa, un trentenne gli ha tirato un pugno in volto. La furia sarebbe scattata quando don Nino ha spiegato al trentenne di non poter avvicinargli l’ostia in bocca per le normative anti-Covid, quindi avrebbe dovuto prenderla lui con le mani. Così il ragazzo si è innervosito e ha colpito il parroco con un pugno.

Sulla vicenda indagano i carabinieri, che stanno cercando di risalire al trentenne colpevole dell’aggressione. Intanto l’episodio ha sconvolto don Nino, che non si aspettava di ricevere un pugno all’interno di una chiesa. Sulla vicenda è intervenuto un fedele della parrocchia, che alla Radiazza ha detto:  “Non ho mai visto una cosa del genere, è vergognoso.  Quando si ha bisogno, Don Nino è sempre disponibile e tutti gli chiedono qualcosa, ora che lui ha bisogno di solidarietà lo hanno abbandonato, per questo abbiamo organizzato una fiaccolata per mercoledì 20 gennaio alle 17 in Piazza Municipio. Bisogna dare risonanza a questa storia, per dare sostegno a Don Nino e per chiedere la fine di questa insensata violenza “.

Follia nel Napoletano, prete schiaffeggiato mentre dà la comunione: "Vergognoso"

Immagine di repertorio

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati