Ultimo aggiornamento venerdì, 15 Gennaio 2021 - 18:33

Covid, da Israele arriva lo spray anti contagio: tra poco sul mercato italiano

Su Amazon è già record di vendite per l'inalatore.

News
12 Gennaio 2021 14:23 Di Marta Ricciardi
2'

Per prevenire il contagio da Covid 19, risultano in aumento le soluzioni e le tecnologie alle quali è possibile ricorrere in attesa del vaccino.

L’ultima trovata arriva da Israele e si chiama Taffix. Si tratta di uno spray nasale che penetrando all’interno della mucosa, attraverso le narici, crea una barriera protettiva la cui efficacia dovrebbe durare per ben cinque ore.

L’inalatore, sviluppato dall’azienda biofarmaceutica israeliana ‘Nasus Pharma‘, fornirebbe una protezione maggiore nei luoghi ad alto rischio di contagio, come scuole, uffici o spazi chiusi in generale. Lo spray tuttavia andrebbe accompagnato e non sostituito all’utilizzo della mascherina.

Nello specifico, il Taffix rilascerebbe una polvere contenente “ipromellosa”  atta a creare un sottile strato di gel nella mucosa nasale, funzionando come una barriera protettiva da tutte le minacce esterne.

La polvere nasale, la quale agirebbe in soli 50 secondi, è stata sviluppata anche per abbassare il pH della mucosa nasale (da 6.8 a 3.5), creando così un ambiente più acido che neutralizzerebbe i virus che agiscono per via aerea.

In Europa è già in commercio ed acquistabile su Amazon. Stando a quanto affermato dal direttore esecutivo e co-fondatore di ‘Nasus Pharma‘, Gilboa, tra qualche settimana arriverà anche sul mercato italiano, reperibile in tutte le farmacie.

I test condotti in laboratorio presso l’Università della Virginia,  hanno rivelato che Taffix è in grado di uccidere il 99% di cellule virali da SARS-CoV-2.

Abbiamo testato Taffix su diverse tipologie di virus – afferma Gilboa – il 95% dei virus penetra nel corpo attraverso il naso e viene debellato nel momento in cui incontra la patina di Taffix che riduce il pH al 3.5: ogni virus che conosciamo oggi muore in un ambiente con tale livello di acidità. Ciò significa che Taffix costituisce una soluzione preventiva non solo per il Covid, ma per ogni patologia virale, compresa l’influenza stagionale”.

Il costo del Taffix ammonterà a circa 15 euro a flaconcino (1000 mg), e la notizia del suo esordio nel mercato globale ha già fatto il giro del mondo, essendo annunciata sui maggiori quotidiani e siti israeliani.

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati