Ultimo aggiornamento martedì, 26 Gennaio 2021 - 20:25

Bimba di 6 anni ruba dolci in un negozio, la mamma le dà fuoco alle mani per punizione

Cronaca
5 Dicembre 2020 13:12 Di redazione
2'

Una notizia sconvolgente arriva dalla città di Cochabamba in Bolivia, dove una mamma ha dato fuoco alle mani della sua bambina di 6 anni. La donna volva punire la piccola per aver rubato dei dolci in un negozio, insieme alla sorellina.

Bimba di 6 anni ruba dolci in un negozio, la mamma le dà fuoco alle mani per punizione

La donna è stata arrestata dopo la terribile punizione che inflitto alla minore. Pare che la donna avesse intenzione di fare la stessa cosa anche con la bambina più piccola, ma è stata fermata prima.

La bambina di sei anni è stata gravemente ferita con ustioni di secondo grado a braccia e mani, ma è in condizioni stabili in ospedale. Dovrà sottoporsi ad almeno quattro interventi chirurgici per recuperare la mobilità nella parte inferiore delle braccia e delle mani, e per recuperare occorreranno mesi secondo i medici.

Il furto e la punizione

Secondo quanto riporta il Mirror, tutto ha avuto inizio dopo che il titolare di un negozio si era lamentato per il furto di alcuni dolci e dalle immagini delle telecamere sono comparse le due bambine. La mamma è stata avvertita dell’accaduto ed è andata su tutte le furie. Ha deciso quindi per una punizione che fosse esemplare.

Dopo aver legato le mani della figlia maggiore e ha acceso il fuoco, nel mentre la più piccola è riuscita a scappare e a chiamare aiuto.

Sul luogo sono arrivati i poliziotti che hanno arrestato la donna e il suo compagno. La madre è poi stata rilasciata perché incinta al settimo mese. Il processo a suo carico inizierà dopo il parto.

Bimba di 6 anni ruba dolci in un negozio, la mamma le dà fuoco alle mani per punizione
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati