Ultimo aggiornamento mercoledì, 30 Settembre 2020 - 18:40

“Mi sono rotto le palle!”, Adl attacca radio Kiss Kiss in diretta. L’emittente: “Volgare e irrispettoso”

Calcio Napoli
3 Settembre 2020 22:40 Di redazione
2'

Furioso Aurelio De Laurentiis contro radio Kiss Kiss. Il Presidente del Napoli ha sbottato in diretta durante un’intervista fatta da Walter De Maggio. Inutili i tentativi del giornalista di parlare delle motivazioni in privato. Poi il comunicato dell’emittente.

Poi magari chiediamo ai giornalisti e agli impiegati più importanti, ai creativi di Radio Kiss Kiss che mi ascoltano di venire a lavorare per noi visto che la loro radio è una piccola radio provinciale che non ha mai voluto accettare di raccontare il Napoli sul piano nazionale. Che ne vuoi parlare in privato, figlio mio, io mi sono bello che rotto le palle“.

Sai perché? Perché questo è veramente un calcio di disistima in bocca ai napoletani. I napoletani sono protagonisti del mondo. Io ho 83 milioni di tifosi solo nel mondo occidentale e il tuo editore si ostina a fare una radio che non viene sentita nemmeno in Italia, abbi pazienza. emergere“.

Siamo in diretta e io dico basta, che con Radio Kiss Kiss non ci voglio più lavorare. E’ molto semplice. Per cui se ne facesse una ragione l’editore, questa è l’ultima mia intervista su Radio Kiss Kiss“.

Queste le parole del Presidente De Laurentiis.

La risposta di radio Kiss Kiss:

La Redazione di Radio Kiss Kiss Napoli ed i collaboratori Carlo Alvino, Paolo Del Genio e Gianluca Vigliotti stigmatizzano integralmente l’intervento del Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis andato in onda in data odierna e ne respingono le apodittiche e gratuite aggettivazioni, atteso che radio Kiss Kiss Napoli, come dimostrano i fatti, non può ritenersi né una piccola emittente, né un’emittente provinciale.

Tali volgari insinuazioni, invece, palesano una chiara mancanza di rispetto per l’intera categoria dei giornalisti. Le dichiarazioni, del tutto immotivate, risultano, altresì, lesive per l’immagine dell’intera Redazione di Radio Kiss Kiss Napoli e per i giornalisti che ivi svolgono la loro professione.

Esprimono, nel contempo, solidarietà e immutata stima nei confronti dell’Editrice, fatta oggetto di gratuito, ingiustificato e poco elegante attacco personale“.

"Mi sono rotto le palle!", Adl attacca radio Kiss Kiss in diretta. L'emittente: "Volgare e irrispettoso"
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati