Ultimo aggiornamento sabato, 17 Aprile 2021 - 21:40

L’Atalanta batte il Napoli nell’arco di 9 minuti, 2-0 a Bergamo

Calcio Napoli
2 Luglio 2020 21:39 Di redazione
2'

L’Atalanta batte il Napoli. Bergamo si conferma un nido di vespe per chiunque: l’Atalanta atterra un ottimo Napoli 2-0 con un uno-due in 9 minuti alla ripresa.

Dopo un primo tempo finito in uno stallo degno di una lotta di sumo, i nerazzurri escono dagli spogliatoi nel secondo tempo carichi al massimo e sbloccano il risultato due minuti dopo il fischio grazie a Pasalic sull’ennesimo assist vincente del Papu Gomez.

L’accelerazione quasi disumana dell’Atalanta, che probabilmente non ha mostrato le sue carte in un primo tempo in cui sembrava essere in lieve affanno sulla squadra di Gattuso, porta al raddoppio al 56′, sempre su azione impostata poco prima da Alejandro Gomez che ha la palla incollata ai piedi. La regia passa a Toloi che serve Gosens, a rete.

Il Napoli insiste ma non sfonda in nessun modo, tranne un altro gol in fuorigioco di Milik. Si registra un tiro al terzo minuto di recupero di Zielinski, che non sorprende Gollini. Atalanta in zona pericolosa per le tre contendenti Juventus, Lazio, Inter, nona vittoria consecutiva, la settima in seria A, quarta dalla ripresa post pandemia, Napoli sconfitto per la prima volta dopo il 9 febbraio: 60 punti per la Dea, a -4 dall’Inter.

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati