Ultimo aggiornamento martedì, 31 Marzo 2020 - 22:45

Coronavirus in Campania, altri tre decessi: una vittima era nella ‘Zona rossa’

Altri due decessi nel salernitano (uno a Sala Consilina) e una vittima in Irpinia

Cronaca
25 Marzo 2020 19:06 Di redazione
2'

Sono tre le persone, che avevano contratto il coronavirus, morte, nelle ultime 24 ore, nel salernitano. A Sala Consilina, comune del Vallo di Diano divenuto zona ‘rossa’ per l’alto numero di contagi, e’ deceduto un ospite 74enne di una casa di riposo.

E’ morto all’ospedale Cotugno di Napoli, invece, un 66enne residente a San Marzano sul Sarno. “Da accertamenti all’ospedale di Nocera Inferiore, era stato riconosciuto positivo al coronavirus e aveva seguito le terapie farmacologiche e mediche previste. Nel corso di questi giorni le sue condizioni si erano aggravate, costringendo poi alla terapia intensiva presso l’ospedale napoletano“, spiega il sindaco Cosimo Annunziata che ha fatto posizionare le bandiere a mezz’asta all’esterno della casa comunale.

A Cava de’ Tirreni, non ce l’ha fatta l’83enne ‘paziente 1‘ che ha contratto il Covid-19 nella cittadina metelliana. Lo conferma il primo cittadino, Vincenzo Servalli, chiarendo che l’anziano “aveva gia’ qualche problema di salute pregresso e che era ricoverato in una struttura sanitaria“.

IN IRPINIA –

Un 72enne di Venticano (in provincia di Avellino) risultato positivo al Covid-19 è morto questa mattina nell’Unità operativa di Anestesia e rianimazione dell’ospedale Moscati di Avellino. L’uomo era ricoverato dal 15 marzo scorso.

Nella serata di ieri, inoltre, un 57enne di Mugnano del Cardinale (sempre in provincia di Avellino) è arrivato al pronto soccorso del Moscati: ricoverato in Anestesia e rianimazione, è morto questa mattina. E’ stato effettuato il tampone post-mortem in quanto era un caso di sospetto coronavirus. L’esito del tampone si conoscerà stasera o domani.

Coronavirus in Campania, altri tre decessi: una vittima era nella 'Zona rossa'
LEGGI COMMENTI