Ultimo aggiornamento lunedì, 20 Gennaio 2020 - 22:47

Pietramelara, accumulatore seriale rende impossibile la vita dei vicini. L’appello a Pomeriggio 5

Campania
16 Gennaio 2020 15:33 Di redazione
2'

Disperati si sono rivolti alla popolare trasmissione condotta da Barbara D’Urso. I vicini di casa di un 62enne residente a Pietramelara, in provincia di Caserta, non riescono più ad aprire le finestre a causa dei cattivi odori provenienti dall’abitazione dell’uomo.

Accumulatore seriale e in condizioni igienico sanitarie scarsissime, l’uomo vive, secondo i vicini, in maniera indecente creando non pochi danni anche al normale svolgimento della vita quotidiana di tutti i condomini. Il 62enne vivrebbe solo, senza acqua, senza luce e pare che attualmente sia ricoverato in ospedale a causa di un malore. Il 62enne è separato ed ha due figli che però vivono lontani.

Ad “occuparsi” di lui è un fratello che di tanto in tanto gli porta un panino altro da mangiare. Capita spesso, hanno riferito ancora i vicini, che l’uomo si rivolga proprio a loro per chiedere un pasto caldo o una tazza di caffè. I condomini, mossi a compassione non gli negano nulla, ma la condizione di disagio in cui si trova non consente di andare avanti. Da qui la richiesta di aiuto a Barbara D’Urso che, probabilmente si occuperà nuovamente del caso.

Leggi altre notizie su Voce di Napoli

Seguici anche sulla pagina Facebook

LEGGI COMMENTI