Ultimo aggiornamento giovedì, 13 Agosto 2020 - 18:06

Scarcerato il ‘Re del latte’, l’imprenditore Adolfo Greco va ai domiciliari

La decisione dopo l'aggravarsi delle sue condizioni di salute

Cronaca
15 Gennaio 2020 10:03 Di redazione
1'

Sono peggiorate le condizioni di salute dell’imprenditore Adolfo Greco, conosciuto come il ‘Re del latte‘. Il Tribunale ha accolto la richiesta degli avvocati difensori Vincenzo Maiello ed Ettore Stravino disponendo i domiciliari per Greco.

Quest’ultimo, come riportato da Anteprima 24, era detenuto presso il carcere di Secondigliano. L’imprenditore, 69 anni, era stato arrestato il 5 dicembre del 2018 nell’ambito dell’operazione Olimpo. Greco sarà trasferito presso una clinica napoletana.

L’imprenditore sarebbe affetto da un forte stato depressivo. Greco, titolare della Cil (azienda che si occupa di distribuzione del latte a Castellammare di Stabia) era in prigione con l’accusa di concorso in estorsione aggravata da matrice camorristica.

Scarcerato il 'Re del latte', l'imprenditore Adolfo Greco va ai domiciliari
LEGGI COMMENTI

Articoli correlati