Ultimo aggiornamento domenica, 05 Luglio 2020 - 10:09

Pianura piange Gaetano Senarcia, era il poliziotto del quartiere

Il post della pagina 'Pianura e Dintorni'. Il ricordo di un caro amico ha commosso i social

Cronaca
13 Gennaio 2020 23:27 Di redazione
2'

A soffrire non c’è solo una famiglia ma un intero quartiere. Pianura piange per la prematura scomparsa dell’agente di Polizia Gaetano Senarcia. Secondo quanto appreso dalla pagina facebook  Pianura e DintorniSenearcia era il poliziotto ‘di quartiere’ che si è occupato in prima linea della sicurezza dei pianuresi.

Tanti i messaggi di affetto per Gaetano e di solidarietà nei confronti della sua famiglia. Gaetano aveva dei figli e non è chiaro il motivo per il quale è deceduto. Da poco tempo la notizia è diventata virale sui social. Nei gruppi è forte la commozione degli utenti.

IL POST SU FACEBOOK –

UN INFARTO L’HA STRONCATO
La prematura scomparsa dell’agente di polizia Gaetano Senarcia, che si è distinto sempre per il suo impegno per la tutela della sicurezza dei cittadini e del territorio di Pianura presso il Commissariato di Pianura.

Il ricordo di Giuseppe Romano suo caro amico:

Guardia si nasce e tu lo eri nell’animo lo eri nel cuore non si può morire cosi alla nostra età ti voglio ricordare con la serata che passammo insieme a casa mia quando ci conoscemmo abbiamo parlato fino a notte inoltrata di quanto faceva schifo la nostra società e di quanto poco si poteva fare contro i delinquenti che infestano Pianura. ti voglio ricordare quando passammo la notte insieme e tu eri di pattuglia e ti diedi una mano per quell’arresto. Ti voglio ricordare quando parlammo della tua separazione con tua moglie e di quanto ne hai sofferto per il come era venuto. Ti voglio ricordare per la felicità del tuo volto per i tuoi figli. Ti voglio ricordare per i post che tu mettevi quando eri in servizio la notte e ci rassicuravi ridendo che potevamo dormire tranquilli. Ti voglio ricordare come dicevi sempre tu fratello mio non ci piegano e non ci comprano ora più che mai abbiamo bisogno di te per le strade di pianura che ci guardi dall’alto dal cielo con la tua uniforme. cià fratè a presto vederci ti sei solo avviato“.

LEGGI COMMENTI