Ultimo aggiornamento martedì, 04 Agosto 2020 - 13:38

Il crollo del Napoli visto dai tifosi, la crisi è colpa del Presidente

La 'voce del popolo', alla quale abbiamo chiesto un'opinione in merito al momento negativo della squadra azzurra, non ha avuto dubbi

Calcio Napoli
7 Gennaio 2020 18:35 Di redazione
1'

La fase, diventata ormai un lungo periodo, non si è sbloccata. Il Napoli è rimasto ai tempi precedenti al famoso ammutinamento e non ha più reagito alla catena continua di risultati negativi. Il campionato ormai è una sofferenza e non è chiaro a quale obbiettivo possa aspirare la società guidata da Aurelio De Laurentiis.

Lo scudetto è impossibile, la qualificazione in Champions League sembra un miraggio, quella in Europa League sarà figlia di una lotta lunga e senza esclusione di colpi con le altre concorrenti al momento più affamate del Napoli.

Non c’è un gioco, poca voglia e scarsa determinazione: sono queste le caratteristiche di un gruppo logorato da un ciclo mai vincente e da fratture interne, sia allo spogliatoio che con la proprietà. Gennaro Gattuso ha provato a cambiare qualcosa ma, giustamente, i risultati non sono ancora arrivati.

E poi c’è l’insanata e ormai perenne avversità che la piazza, cioè i tifosi, hanno nei confronti dei calciatori e del club. Tutti elementi che hanno dato vita ad uno scenario tragico che ha compromesso l’intera stagione del Napoli.

IL VIDEO –

Servizio di Eleonora Cristiani

LEGGI COMMENTI

Articoli correlati