Ultimo aggiornamento sabato, 14 Dicembre 2019 - 16:42

Morto a 15 anni, gli amici di Giuseppe si preparano all’addio tra striscioni, candele e t-shirt colorate

Sul luogo dell'incidente il via vai di persone per un saluto, una preghiera

Pozzuoli
4 Dicembre 2019 13:56 Di Martina Gaudino
2'

Sono trascorsi appena due giorni dalla morte di Giuseppe De Pasquale, il giovane di 15 anni vittima del terribile incidente al Rione Toiano di Pozzuoli. Due giorni che sono sembrati interminabili per i parenti, gli amici, i compagni di scuola.

La dinamica

Giuseppe era al volante dell’auto della Smart del padre quando ha perso il controllo. L’auto si è ribaltata. Minuti terribili, Giuseppe finisce sul freddo asfalto. Inutile la corsa al vicino ospedale Santa Maria delle Grazie. I medici al pronto soccorso non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane.

Pozzuoli a lutto

Giuseppe avrebbe compiuto 16 anni la prossima settimana, nessuno avrebbe mai potuto immaginare un epilogo tanto tragico per una così giovane vita. In via Antonino Pio, a pochi passi dal luogo dell’incidente, è stata apposta una foto del ragazzo e nel rione è un continuo via vai di curiosi o di chi semplicemente si ferma per una preghiera.

In attesa dell’estremo saluto, probabilmente proprio alla Chiesa San Michele Archangelo, sotto la foto di Giuseppe sono state messe delle candele. Inoltre, come riporta Cronaca Flegrea, gli amici ed i compagni di scuola stanno preparando t-shirt e striscioni per il funerale. Un modo per salutare per l’ultima volta l’amico tanto amato.

Una vita spezzata troppo presto.

Leggi altre notizie su Voce di Napoli

Seguici anche sulla pagina Facebook

giuseppe pozzuoli

 

1
Ultimo aggiornamento 13:56
LEGGI COMMENTI