Ultimo aggiornamento sabato, 07 20 Dicembre19 - 23:05

Napoli-Bologna 1-2, gli azzurri crollano in casa, Ancelotti: “Momento troppo negativo, domani la decisione”

Calcio Napoli
1 Dicembre 2019 20:28 Di redazione
2'

Quarta sconfitta in campionato per il Napoli che crolla in casa con il Bologna perdendo 1-2 allo stadio San Paolo.
Ancelotti schiera il Napoli col 4-3-3: il centravanti è Llorente, ai suoi lati Lozano e Insigne. Primo tempo abbastanza discreto per gli azzurri infatti il Napoli preme ancora e al 41’ finalmente passa: contropiede tutto in velocità di Lozano e Insigne, destro del capitano deviato da Skorupski e tap in vincente di Llorente che interrompe un lungo digiuno e sigla il quarto gol in campionato.

All’intervallo avanti di una rete, il Napoli ricomincia con lo stesso piglio, ma, nel momento migliore degli azzurri, però, il Bologna trova il gol del pari: Skov Olsen, appena entrato, buca Ospina dopo un tiro cross di Sansone rimpallato da Koulibaly.Una mazzata per il Napoli, il morale va già, Dries Mertens sbaglia un gol. Risponde il Bologna: Maksimovic perde palla e Sansone si invola in contropiede e batte Ospina.

Carlo Ancelotti ai microfoni di Sky dichiara: “Il momento è negativo da troppo tempo. Domani chiarirò con la squadra, devo trovare io la soluzione, ma i calciatori mi devono aiutare. Il problema è tecnico e tattico dobbiamo trovare un nuovo assetto e una nuova continuità. A questa squadra manca la compattezza. Si è persa rispetto allo scorso anno la costruzione del gioco e l’essere affiatati infatti il problema non è la qualità, ma la testa di questa squadra”.

LEGGI COMMENTI